Menu
Prove di volo – Polo comunicazione aumentativa

Prove di volo – Polo comunicazione aumentativa

Di In PROGETTI Il 3 Aprile 2019


PROVE DI VOLO è un progetto di esperienza abitativa al di fuori del contesto familiare, rivolto a uomini e donne, ragazzi e ragazze, in condizione di disabilità ed alle loro famiglie
Questa iniziativa intende porsi come un percorso di sviluppo dell’autonomia che verte su attività di implementazione e rafforzamento delle competenze di base e trasversali unite alla residenzialità a bassa protezione.
E’ un’esperienza di condivisione e di autonomia dal contesto familiare. E’ l’occasione per conoscersi in un contesto abitativo, con tutto ciò che ne segue in termini di utilizzo degli spazi personali e comuni, nonché di ‘messa in discussione’ delle proprie abitudini.
Prove di volo è un’esperienza da fare insieme, le persone disabili e i loro familiari faranno due percorsi paralleli di crescita. I primi saranno impegnati in attività prevalentemente legate alla socializzazione e allo sviluppo delle autonomie, i secondi in un percorso di mutuo aiuto e supervisione nel quale si svilupperà anche il confronto con il personale educativo del servizio, questo permetterà ad entrambe le figure di condividere punti di vista differenti e legittimi.

POLO COMUNICAZIONE AUMENTATIVA è un progetto per la costituzione di un polo territoriale di professionisti esperti in Comunicazione Aumentativa Alternativa che si pongono a supporto dei soggetti con bisogni comunicativi complessi e delle loro famiglie.
Sappiamo tutti cosa sono le barriere architettoniche ma forse sappiamo un po’ meno cosa sono le barriere comunicative. Eppure, l’impossibilità a comunicare di noi, quello che sentiamo, quello di cui abbiamo bisogno, desiderio o paura, è la condizione necessaria alla vita.
La Comunicazione Aumentativa Alternativa (CAA) rappresenta un’area della pratica clinica che cerca di compensare la disabilità temporanea o permanente di persone con bisogni comunicativi complessi, utilizzando tutte le competenze comunicative della persona, includendo le vocalizzazioni o il linguaggio verbale esistente, i gesti, i segni, la comunicazione con ausili e la tecnologia avanzata.
L’inizio precoce di interventi di Comunicazione Aumentativa può contribuire a prevenire un ulteriore impoverimento comunicativo, simbolico e cognitivo e la comparsa di disturbi del comportamento, altrimenti molto diffusi proprio come strategia di richiesta di attenzione.
Ciò che non si può dire leggere e scrivere con le parole, si può imparare ad esprimerlo indicandolo, segnandolo, disegnandolo… così…

BENEFICIARI DIRETTI E INDIRETTI
I beneficiari diretti del progetto sono 8 persone giovani adulte in condizione di disabilità intellettiva, fisica e/relazionale, con difficoltà medio/gravi. Beneficiari indiretti saranno gli operatori e le famiglie, entrambi destinatari del percorso di supervisione.

 

FONDAZIONE NOI: DOMANI
PROGETTO “Prove di volo – Polo comunicazione aumentativa”
Responsabile progetto: Emanuela Angelini – 0721/25621
Mail: info@noidomani.it

Queste le Aziende che sostengono ogni mese questo progetto:


Warning: Trying to access array offset on value of type null in /home/customer/www/ibambinidellefate.it/public_html/wp-content/plugins/pw-vc-grid-list-post-layout/class/frontend-grid-ui.php on line 877
Birra Arduini
C&G Ferramenta
logo dami 2021
Esri Italia
FabbriGionni
Gavit
GM Costruzioni
HustleKoalaBabyCare
Lindbergh Hotels
logo tutti gli usi 2018
Omag
Planstudio
Profil Center
Supercap_ banner Logo_ CMYK
Risparmio Virtuoso
NEW Logo Valpaint quadricromia + Spa